Si comincia da un singolo passo

Giu 21, 2021 | Brunch con VAIA, Non categorizzato

fotografia di James Wheeler su Unsplash 

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi. – Italo Calvino

Ciao Vaier,

Prosegue il nostro ciclo di Newsletter sul tema della sostenibilità. 

Queste edizioni sono pensate per tenere la community in costante aggiornamento sulle notizie positive dal mondo della sostenibilità, a livello locale e globale.
Abbiamo scelto di guardare al futuro con positività e di raccogliere in queste uscite notizie luminose, che propongano soluzioni creative e ingegnose come strumento motore di una rinascita ecologica.

L’esito di una storia deriva anche dal valore della sua narrazione.
Reinterpretando, quindi, la celebre citazione crediamo che la sostenibilità sia troppo importante per essere presa sul serio, specialmente durante l’attuale epoca storica che stiamo vivendo.
Nella consapevolezza che alle grandi sfide, che la nostra società sta affrontando, si debba far fronte in collettivo, vogliamo alimentare l’entusiasmo del pubblico verso le mille possibilità che ci vengono offerte dal prossimo per essere più sostenibili e per impegnarci verso un futuro in connessione con l’ambiente.

Questo è l’indice di notizie che abbiamo deciso di amplificare:

  1. BEYOND VAIA 

Uno sguardo al Futuro

  1. GREEN SCREEN 

Cose da un altro mondo

  1. SUSTAINABLE TIPS 

Il Cambiamento a piccoli passi

  1. INSPECT YOUR GADGET 

La Natura dell’Innovazione

  1. ART in Earth 

Dentro la Bellezza

  1. VAIA MUSIC

Il suono della Resilienza

  1. VAIA News 

Tutte le novità dal mondo VAIA

  1. (Y)OUR VOICE 

La parola dei Vaier

1.BEYOND VAIA – Uno sguardo al Futuro

Un breve dossier sulle principali notizie di cronaca e politiche ambientali.

Nella precedente edizione abbiamo parlato di quanto sia fondamentale lavorare in collettivo per ripristinare l’equilibrio naturale compromesso. 

In primo luogo serve sicuramente ponderare le misure di una strategia di sostenibilità efficace, che includa anche le considerazioni sulle risorse da impiegare.

La fase successiva inizia con il primo passo di un percorso di sostenibilità, cioè riconoscere il proprio ruolo all’interno di un sistema globale fatto di connessioni progressivamente complesse, tra sistemi naturali e artificiali.

Il Pianeta che ci ospita, da cui proveniamo, non è che un grandissimo organismo vivente che respira e cresce, che ha bisogno di riposo e che soffre le cagioni.

Secondo questa prospettiva si è tenuto lo scorso Gennaio il primo One Planet Summit, una conferenza Internazionale organizzata dalla Francia e dedicata alla biodiversità.

Durante l’evento si è parlato di un obiettivo ambizioso, concordato da tutti i Paesi partecipanti, cioè rendere il 30% della Terra un’area protetta (attualmente il 15% delle Terre Emerse e il 7% degli Oceani sono considerate sotto protezione).

https://www.lifegate.it/one-planet-summit-biodiversita

Sembra quindi che le istanze climatiche siano sempre più percepite dagli organi politici di tutti gli Stati e che sia giunti ad una svolta cruciale.

Stringendo la prospettiva sul piano locale troviamo un altro esempio virtuoso di impegno a tutela dell’ambiente. A Brescia nel 2019 viene sviluppata FUTURA, Storie di Economie per l’Ambiente.

Il progetto punta a creare uno spazio dedicato ad una nuova visione per fare impresa, in cui l’equilibrio tra persone ambiente ed economia sia centrale, come fattore di competitività e benessere.

Con le parole di Roberto Saccone, presidente della Camera di Commercio di Brescia

“Nella primavera del 2022 stimiamo di essere usciti dalla pandemia, in quell’occasione ci sarà un grande Expo dedicato alla sostenibilità e alle tecnologie in cui vorrei partecipassero anche aziende di altre zone del Paese.”

https://brescia.corriere.it/notizie/economia/21_marzo_29/economia-l-ambiente-parte-brescia-sfida-futura-cc0a8774-90a5-11eb-994c-fd00bc1269a9.shtml

Vorremmo sentire la tua voce: come pensi che si potrebbe incrementare la tutela dell’ambiente del territorio?

  1. GREEN SCREEN – Cose da un altro mondo

Continua a leggere per scoprire curiosità e soluzioni innovative dal mondo green

Sempre a proposito di aziende che hanno scelto di dedicare il proprio impegno alla causa ambientale vogliamo parlarvi dell’iniziativa di Timberland, che ci ha subito conquistati.

L’industria tessile e della moda è ad oggi tra le più inquinanti al mondo.
Per questo il brand americano mosso da una spiccata sensibilità verso il rispetto del Pianeta ha studiato una strategia di produzione che punti a “prodotti migliori, comunità più forti, un mondo più verde”. Ciò che rende innovativo l’approccio di Timberland è la volontà di voler amplificare ulteriormente il messaggio e coinvolgere il più possibile la community per creare un movimento potente ed efficace

Per farlo, in occasione della Giornata della Terra dello scorso 22 Aprile, sono stati organizzati degli eventi a tema dell’eco-innovazione presso lo store di Milano OREFICI11.
L’incontro si può ascoltare sotto forma di podcast sul canale Spotify dello Store.

https://www.lifegate.it/eco-innovazione-circolarita

Ci teniamo a segnalare il profilo Instagram (qui il loro sito) di Italia che Cambia, un’iniziativa incredibile e luminosissima.
IcC è un progetto che mira a promuovere attivamente tutte le realtà imprenditoriali e associative che in Italia lavorano assiduamente per migliorare il contesto ambientale e sociale. L’obiettivo è far emergere questa moltitudine ancora non rappresentata e fare da portavoce di un cambiamento culturale in corso. Questa filosofia si ispira alla visione da Paul Hawken in Moltitudine inarrestabile:
Noi siamo già maggioranza, ma non lo sappiamo”.

https://www.instagram.com/italiachecambia/

Per coloro che stanno programmando la prossima uscita fuori porta o il prossimo viaggio estivo, proponiamo un nuovo innovativo panorama in cui potersi immergere. 

Stiamo parlando di Oasy Hotel, presso San Marcello Pistoiese.
Un complesso di 16 lodge in legno che formano un resort a basso impatto ambientale inserito in quella che è stata prima un’area industriale e poi una riserva di caccia, ora invece trasformata in area protetta WWF.

Il progetto, pensato da Dynamo Camp, permette a chi accede di fare un’immersione totale nella natura: l’accesso in auto privata infatti non è consentito, ma vengono organizzate delle navette alimentate a motore elettrico. Inoltre, sono previste diverse attività a contatto con il territorio tra cui yoga tra gli alberi, lezioni di equitazione, escursioni guidate nella riserva per osservare la fauna che abita il territorio. I lodge sono disegnati e prodotti in Trentino mentre altri prodotti necessari sono autoprodotti dall’azienda, per ridurre al minimo l’impronta ecologica della filiera. 

Potete scoprire di più leggendo il seguente articolo: 

https://www.ilsole24ore.com/art/vacanze-green-apre-l-oasy-hotel-primo-interno-una-riserva-wwf-ADF8pDOB

Puoi condividere con noi i tuoi modi preferiti per amplificare nel prossimo la salvaguardia dell’ambiente.

  1. SUSTAINABLE TIPS – Il Cambiamento a piccoli passi

Il nostro consiglio di sostenibilità in formato tascabile.

All’inizio di un percorso ad impatto zero può sembrare difficile orientarsi. La regola d’oro di uno stile di vita sostenibile è di usare solo ciò di cui si ha bisogno.


Questo è il filo rosso che guida tutte le azioni di consumo nella costruzione di abitudini più vicine alla salute dell’ambiente e del prossimo.

Ancora oggi, in Italia in media si sprecano circa 36 kg di cibo all’anno pro capite.

Per evitare lo spreco è importante affinare le scelte di acquisto cominciando dal quotidiano.

Può essere utile prendersi del tempo per fare un bilancio di ciò che non viene consumato, avendo cura di andare a fare acquisti muniti sempre di una lista della spesa per evitare spreco di denaro e risorse. 

  1. INSPECT YOUR GADGET – La Natura dell’Innovazione

Suggerimenti su accessori e strumenti per integrare la sostenibilità nel proprio stile di vita.

Tutti gli eroi hanno la propria arma segreta contro i loro nemici.
Così, contro lo spreco alimentare e di risorse, ci vengono in aiuto diversi strumenti assolutamente sostenibili, naturali e belli.

Tra gli accessori che non dovrebbe mai mancare da una cucina a impatto zero troviamo la bee’s wrap, o pellicola cerata, è un foglio di tessuto naturale e biologico a cui è stato aggiunto uno strato sottile di cera d’api, che la rende idrorepellente e malleabile. Sarà quindi un utile sostituto ai classici fogli di plastica. 

Anche la tecnologia può venirci incontro, poiché esistono diverse app create per ottimizzare e semplificare gli acquisti giornalieri. Tra le migliori app in Store troviamo
Buy me a pie!, Listonic e Out of Milk.

Segnaliamo anche che si trova in fase di sviluppo una nuova app, che sarà in grado di fornire all’utente informazioni in tempo reale su quanto sia sostenibile un alimento che si vuole acquistare, semplicemente inquadrando il codice a barre sull’etichetta. 

Si chiama Setai ed è sviluppata da due italiani.

  1.  ART in Earth – Dentro la Bellezza

Spazio dedicato all’Arte come risorsa piena di vitalità, creativa espressione dell’ingegno umano.

In questa seconda edizione ti proponiamo l’iniziativa di Arte Laguna Prize, il concorso diretto ad artisti e designer emergenti, che ogni anno collabora con Partner internazionali di forte risonanza, per dare spazio ai nuovi talenti

All’interno del sofisticato e dinamico ambiente del Premio, dal 2016, è nata la volontà di premiare l’arte sostenibile, creata per dare risonanza alle questioni climatiche e all’etica ambientale.

Durante la 15a edizione, ALP ha collaborato con Ca’ Foscari Sostenibile dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Contarina Spa, azienda che si occupa della gestione dei rifiuti nel trevigiano.

Thingism – Varvara Grankova – Vincitrice Sostenibilità e Arte 

La vincitrice del Premio di quest’anno è stata Varvara Grankova con la sua opera dal titolo “Thingism”, che vuole essere una rappresentazione plastica della storpiatura alla base del consumismo di massa, in particolare quello derivato dal settore della moda.

https://artelagunaprize.com/it/

  1. VAIA MUSIC – Il suono della Resilienza

Ciò che c’è di più vicino a VAIA, la musica: la forma più pura dell’espressione artistica.

In ricordo dell inarrivabile Maestro, la rubrica musicale della presente uscita è interamente dedicata all’opera musicale di Franco Battiato, in particolare alla sua discografia leggera. 

Le tre canzoni sono presentate in ordine cronologico e seguono un criterio di scelta che rivolge l’attenzione ai temi del cambiamento, del pensiero critico, dell’incontro, coronati dalle meravigliose estetiche metafisiche, caratteristiche del genio di Battiato, capaci di trasportare chi ascolta attraverso il tempo e lo spazio.

Lasceremo a ognuno il piacere di trarre la propria personale interpretazione di questi pezzi, per abbandonarsi alle fantasie esoteriche che solo il Maestro è stato in grado di esprimere.


L’Era Del Cinghiale Bianco 

Centro di Gravità Permanente

E Ti Vengo a Cercare

  1. VAIA News – Tutte le novità dal mondo VAIA

Aggiornamenti sulle nostre attività: Collaborazioni, Eventi Articoli, Iniziative 

Proseguiamo la rubrica con gli aggiornamenti dal mondo VAIA.

Dal prossimo 27 al 30 Maggio si terrà il Dolomiti Film Festival, dove sarà protagonista anche il nostro VAIA Cube.

Dolomiti Film Festival è un evento di Cinema Internazionale a tematica ambientale dedicato ai giovani e agli appassionati di montagna e natura di ogni età.

L’evento è completamente gratuito e si svolgerà ad Alleghe e Falcade (BL).
Per il programma completo potete consultare il sito:
https://www.dolomitifilmfestival.com/programma/

Il 6 Giugno il Team VAIA si prenderà una pausa dai lavori per una breve gita all’insegna della scoperta e del rispetto per il territorio. Avrà luogo un’uscita in bicicletta in collaborazione con l’associazione Prealps, prezioso partner di questa avventura.

Il percorso partirà da Albergo Marcesina, e si estende tra i comuni di Enego e di Grignohttps://www.komoot.it/tour/360142931?share_token=aGGRfNuG9Nq6dg7jRZYKiq0rbU4ug4pAlkSlsN16lNlcYM4NXz&ref=wtd 

Questi luoghi si dividono tra due regioni, ma hanno in comune l’essere tra le zone maggiormente colpite dalla tempesta Vaia del 2018.

Avrà luogo anche una piccola piantumazione simbolica, nel rispetto delle normative sanitarie vigenti, in attesa che i tempi permettano di poter organizzare e mettere in atto l’opera di messa a dimora effettiva.

Con l’arrivo dell’estate, il Team VAIA ha voluto sfruttare l’occasione per lanciare un messaggio di avvicinamento ai viaggi sostenibili e del turismo lento.

L’evento non sarà accessibile, ma potrai seguirci sui social per scoprire con noi i paesaggi di questo percorso.

  1. (Y)OUR VOICE – La parola dei Vaier

Non è un caso che il nostro prodotto sia un piccolo amplificatore naturale. 

In VAIA vogliamo essere una piattaforma di amplificazione di idee, visioni, desideri e opinioni.

Per questo ci piacerebbe sapere cosa vorresti trovare nelle prossime rubriche, come potremmo contribuire a soddisfare la tua curiosità dal mondo green, e cosa tu ritenga che si meriti di essere amplificato. 

Intanto, ti ringraziamo di aver partecipato a questo primo Brunch sostenibile, e ti auguriamo un buon proseguimento di fine settimana in attesa di rivederci al prossimo appuntamento con VAIA.

A presto e un caro saluto!

Silvia

Informazioni

VAIA srl - P.IVA -  02562650222

Via Puisle, 23 Borgo Valsugana (TN) 38051

REA: 233765

 

contattaci

Servizio clienti:
+39 350 139 5944

info@vaiawood.eu

vaiasrl@pec.it

Powered with ♥ by ExVoid Web Agency

Rimani aggiornato

Entra nella community di VAIA

Privacy Policy

You have Successfully Subscribed!